home page

Notizie brevi
Repubblica Democratica del Congo

La nostra avventura in Congo

Pubblichiamo il racconto di un viaggio nelle missioni dei sacramentini fatto da quattro ragazzi che hanno voluto mettersi in gioco

L'articolo è in formato PDF.
Basta cliccare sopra l'immagine per leggere l'articolo.


 

RDC Kinshasa

Nuovi aggregati e preti SSS

La Provincia Beato Isidoro Bakanja aveva organizzato un Cenacolo per i 4 gruppi di vita di Kinshasa, dal 26 al 28 luglio 2015, tenuto al Centro Eucaristico “P. Eymard”, alla fine del quale 12 nuovi aggregati avevano fatto la loro prima promessa nel gruppo.
Nello stesso tempo, i gruppi di vita di Lonzo e di Kikwit si erano riuniti per un triduo di preghiera e di catechesi in preparazione alla festa del nostro Padre Fondatore, che si celebra ogni anno, il 2 agosto. Questo Cenacolo che trattava degli impegni del laico nella Chiesa e nella società e animato da P. Taddeo Mupapa sss, aveva attirato la partecipazione sia degli anziani come degli aspiranti aggregati. La celebrazione eucaristica solenne di chiusura del Cenacolo era presieduta dal P. Patrick Adidolo, sss, segretario del consiglio e delegato del superiore provinciale, concelebrata da alcuni confratelli sss. Dopo l’Eucaristia, un convito fraterno, servito nel cortile del Centro, chiudeva la celebrazione di questa giornata.
Ricordiamo. Questo Cenacolo veniva organizzato, contrariamente agli anni precedenti, con qualche giorno di anticipo rispetto alla festa del Santo Fondatore, per facilitare i preparativi delle ordinazioni dei nostri due confratelli, i diaconi Alberto  Ngamayamu e Paulin Manianga. Effettivamente sono stati ordinati preti il 2 agosto 2015, a Kinshasa, nella parrocchia Beata Anuarite, da sua Eccellenza Mons. Edouard Kisonga sss, vescovo ausiliare dell’Archidiocesi di Kinshasa. Nella sua omelia, il vescovo ha ricordato ai due ordinandi l’origine divina della loro vocazione e il senso del loro impegno come preti-religiosi nella Chiesa Cattolica, chiamati prima di  tutto ad essere testimoni di Gesù Cristo e servi, soprattutto dei poveri.
Oltre che per la festa del nostro Fondatore, la giornata del 2 agosto 2015 è stata celebrata con solennità perché la parrocchia della Beata Anuarite organizzava per la prima volta della sua storia, le ordinazioni presbiterali. Questa grande gioia si è fatta sentire durante tutta la celebrazione eucaristica, gioia segnata con passi di danza e scoppio di grida gioiose.
Dopo la celebrazione eucaristica, un bicchiere di amicizia era servito a tutti gli invitati, nello scolasticato interafricano Emmaus.
Non abbiamo che da augurare un fecondo ministero ai nostri due nuovi presbiteri e fruttuosi impegni ai nostri nuovi aggregati.

Kinshasa 15 agosto 2015

PÈRE OLIVIER NDONDO, SSS


 

Senegal

Regione autonoma di Nostra Signora D’africa

 La Regione autonoma di Nostra Signora D’africa (Senegal)  in un breve periodo di tempo ha vissuto tre avvenimenti  della sua storia che mostrano la voglia di andare sempre in avanti per aprirsi anche ad altri orizzonti.

Si  tratta della professione perpetua  di uno scolastico, l’Ordinazione al Diaconato del medesimo , Fr. Bernard, e dell’ordinazione sacerdotale del Padre Giulio Soulymane Diatta e Gabriele Faye Sagna. Anche se il numero ma lentamente si cresce, e cresce anche la speranza di un domani.

Tutto è cominciato il 07 Dicembre 2014. La parrocchia dell’Immacolata Concezione di Palamarin (Dakar) festeggiava i suoi 130 anni di fondazione. In occasione di questa grande festa patronale, il Fratello Bernard Birale Sarr, originario della suddetta parrocchia, si è consacrato al Signore con la sua professione perpetua.

Il 04 Gennaio 2015 Solennità dell’Epifania, in Senegal, Lo stesso fratello Bernard ha ricevuto, dalle mani del vescovo di Dakar, Il Diaconato insieme ad altri cinque seminaristi dell’arcidiocesi di Dakar e un fratello “Piariste”.

 Il 30 Dicembre 2014. La parrocchia di “Ste Germaine” a Marsassoum diocesi di Kolda, accoglie l’Ordinazione sacerdotale di P. Giulio Soulymane Diatta e di Gabriele Faye Sagna. Sono tutti e due nati nella Casamance al Sud el Senegal.  Il Giorno appresso idue confratelli hanno celebrato solennemente la loro Prima Messa.


Tutta la regione insieme alle famiglie dei due nuovi Sacerdoti e i fedeli delle parrocchie dei Sacramentini nella gioia hanno celebrato questi avvenimenti in spirito di comunione e fraternità. Ringraziando il Signore con tutti loro auguriamo che comincino il loro ministero di  evangelizzazione nella gioia, Hanno ricevuto molto, sappiano anche dare molto.
A tutti i nostri benefattori che hanno contribuito per raggiungere la meta Sacerdotale il ringraziamento dei due novelli Sacerdoti  insieme al nostro di tutto cuore.